Restauri


1979

Chiesa di San Stae

Nella sua forma attuale la CHIESA DI SAN STAE (corruzione dialettale di Sant'Eustachio) è il risultato di una completa ricostruzione del fabbricato preesistente, affidata nel 1678 a Giovanni Grassi, tuttora conosciuto unicamente per aver ricevuto tale incarico.
Leggi →
1985

Colonna di Marco

La colonna di Marco, in granito grigio, si trova in uno dei luoghi magici di Venezia: è posta al limite della Piazzetta di San Marco (contigua all'omonima grande Piazza) verso l’acqua, ed è uno dei grandi simboli della visione di Venezia dal mare.
Leggi →
1987

Dipinti di Tintoretto e G. A. Fumiani

La Chiesa di San Rocco ospita le due grandi tele restaurate nel 1987: SAN ROCCO CATTURATO ALLA BATTAGLIA DI MONTPELLIER e CRISTO SCACCIA I MERCANTI DAL TEMPIO.
Leggi →
1996

Facciata di Santa Maria del Giglio

Nel XVIII secolo vengono realizzati diversi interventi su facciate di chiese definiti “interventi privati su facciate ecclesiastiche” o anche “facciate laiche” e si assiste inoltre al ritorno della facciata commemorativa, tutti elementi che avranno un importante influsso...
Leggi →
1997

Scultura di Tommaso Lombardo

Nel 1997 si provvede al restauro della seconda cappella situata lungo il lato destro della Chiesa di San Sebastiano a Dorsoduro, cappella che risale alla metà del XVI secolo e che, come recita un’iscrizione alla parete, fu creata per volontà dell’insigne oratore e giureconsulto Melio da Cortona in memoria di un suo avo omonimo...
Leggi →
1998

Dipinti di Paolo Pagani

Nell’autunno 1998, assecondando il crescente interesse rivolto in quegli anni sia alla pittura di area lombarda del ‘600 e ‘700 sia alle vicende dell’emigrazione artistica delle maestranze cresciute nelle regioni prealpine e lacustri, la Pinacoteca Cantonale Giovanni Züst di Rancate (Mendrisio)...
Leggi →
1998

Altare di Sant'Antonio ai Frari

Tra i diciassette altari monumentali della maestosa Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari, il primo situato nella navata di destra, dedicato a Sant’Antonio di Padova, nel 1998 fu destinato a un restauro conservativo di tipo usuale. Ma non appena vi posero mano, gli esperti rilevarono che...
Leggi →
2002

Cimitero Evangelico

Il cimitero evangelico accoglie, da più di un secolo, le tombe di illustri ospiti stranieri a Venezia, di diverse nazionalità (inglese, tedesca, svizzera, svedese, olandese, americana, francese, danese, russa, austriaca, italiana).
Leggi →
2004

Monumento Mocenigo

Lontana dai percorsi più turistici di Venezia, lungo un canale che porta ai margini della città lagunare, si trova la chiesa di S. Lazzaro dei Mendicanti. La sua è una presenza discreta, poco visibile perchè inserita nelle mura del complesso dell’Ospedale veneziano dei SS. Giovanni e Paolo, ma per chi ha la pazienza di cercarla...
Leggi →
2004

Dipinto di Pietro Chiesa

Prima della grande retrospettiva che il Museo d’arte di Mendrisio ha allestito nel 2004 sull’opera e sulla figura di Pietro Chiesa, molto poco si conosceva del primo periodo di attività, lontano dal Ticino, del pittore di Sagno.
Leggi →
2009

Dipinti di Francesco Solimena

All’inizio del 2009 giunsero a conclusione i lavori di restauro di due importanti dipinti di Francesco Solimena appartenenti alla collezione delle Gallerie dell’Accademia.
Leggi →
2010

Tomba di Giuseppe Sardi

Il 21 settembre 1699, alla età  di 75 anni, muore Giuseppe Sardi, architetto originario di Morcote, protagonista del Barocco veneziano con diversi capolavori, quali il monumento Mocenigo e la facciata della chiesa di S. Maria del Giglio.
Leggi →
2010

Portale di Santa Maria del Carmelo

Percorrendo le calli veneziane, sovente ci si trova a passare nell’animato campo S. Margherita e a soffermarsi incuriositi ad osservare l’ingresso laterale della chiesa di S. Maria del Carmelo (vulgo Carmini), che delimita un lato del campo.
Leggi →